5
Mar

Rammstein – Deutschland – Music Short Movie


Il video di Deutschland contiene moltissime immagini, moltissime sfaccettature della storia tedesca nell’arco dei secoli. Talmente tante, che si rischia di perdere qualche dettaglio, se non si è ferrati nella materia. E’ per questo che la versione online di Metal Hammer UK ha contattato la dottoressa Alexandra Lloyd, professoressa di Tedesco presso l’università di Oxford.
Il video si apre nel 16 d.C., sul lato “barbaro” del confine dell’Impero Romano. I soldati romani si nascondono nei boschi dopo la battaglia della foresta di Teutoburgo, durante la quale furono attaccati da un’alleanza di tribù germaniche, guidate da un capo chiamato Arminius. Furono catturati tre vessilli delle legioni romane, una perdita simbolica e morale, oltre che fisica, e Roma provò a riprenderli per decenni, solo per una questione di principio. La realtà è che Roma non tentò mai più di conquistare le terre ad Est del fiume Reno, conosciute come “Germania”.
Il termine “Germania” non si riferisce solo ad un luogo (che inoltre indica anche “tutti i posti dove non arriva Roma”), ma anche ad una una figura nazionale del popolo tedesco. La Germania è rappresentata come una donna forte, solitamente armata e pronta alla battaglia. Questa figura femminile indossa varie cose simboliche, tra le quali una corazza con incisa un’aquila, una corona ed una bandiera con i colori nero, rosso, e oro. Questa è una cosa da notare, nel video: i colori della bandiera tedesca sono in ogni singola scena.

La bara di vetro che si vede nel finale richiama il video di Sonne, dove Biancaneve è intrappolato in una bara simile – ed in effetti, una versione per pianoforte di Sonne suona i titoli di coda di Deutschland. Questo è un collegamento utile per capire qualcosa di ciò che Rammstein stanno cercando di dirci: in Sonne, i personaggi della band si liberano di Biancaneve (naturalmente, erano i suoi schiavi sessuali), solo per rendersi conto di aver fatto un errore e desiderare il suo ritorno. La sensazione che si ottiene guardando il video di Deutschland, sembra suggerire che la Germania non puoi amarla, ma non puoi vivere senza di lei. Il testo stesso della canzone lo dice.

In linea generale, ogni scena di Deutschland cattura in un attimo le icone di un’epoca, e il video le alterna sempre più freneticamente man mano che si va avanti. Gli eventi si confondono l’un l’altro, collegati dalla presenza dei membri della band e dal raggio laser rosso che appare in tutto il video, un letterale “fil rouge” (o “sottile linea rossa”, altro riferimento alla guerra), che collega ogni evento.

Il tono violento e pessimista del video sembra essere un messaggio in contro-tendenza per la Germania post-1989, che vuole riconoscere il suo passato in modo critico, mentre guarda al suo futuro con ottimismo come uno Stato nel cuore dell’Europa.
E in realtà, mentre molte delle scene richiamano il medioevo ed il ventesimo secolo, non c’è nessun riferimento alla Germania dopo la caduta del muro di Berlino – si salta invece direttamente nel futuro, dove la band in tutta spaziale porta la Germania nell’ignoto, facendola viaggiare in quella scatola di vetro a forma di bara.

Per l’ articolo completo Altrospettacolo

Vota l\' articolo post

Tag:, , ,

There are no comments yet

Why not be the first

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: